Informativa breve sui Cookie

Salta al contenuto

Cassandra, Dudy (Derby adottato)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail
Featured Image

Cassandra, Dudy e Derby, fratellini di due mesi, cercano casa!

Cassandra, Dudy, Derby
Cassandra, Dudy, Derby

Cassandra, Dudy e Derby sono tre micini recuperati dalle nostre campagne. Come molti micini recuperati quest’anno, sono estremamente timidi perché non hanno mai vissuto con gli esseri umani ma, grazie alla loro curiosità, stanno pian piano imparando che l’essere umano non è necessariamente cattivo.

Cassandra è una stupenda micetta nera e bianca con un bel disegno nero sul musetto. È una piccola timida ma curiosa del mondo.
Anche il timido Dudy, nero e bianco come lei ma caratterizzato da una mascherina nera e una bocca rosa con il manto bianco intorno, è un micino che sta lentamente cercando di scoprire un nuovo mondo.
Derby, il piccolo tigrato e bianco, a volte ci guarda con occhi sgranati come a chiedersi dove sia finito, eppure basta poco per farlo giocare e fargli dimenticare che, purtroppo, al momento è dentro una gabbia.

Per aiutare questi micini bisogna intanto aprire queste gabbie e trovare una bella famiglia per loro. A volte si rimane spaventati da gattini che subito ci mostrano di essere intimoriti da noi, ma sono proprio loro, i più timidi, che si affezionano di più e ci regalano le emozioni più forti, quando ci fanno le fusa o quando per la prima volta ci corrono incontro o ci inseguono per giocare con un laccio delle scarpe o per arrampicarsi su per i pantaloni. Spesso questi gattini non vengono degnati di uno sguardo perché si nascondono dietro una cuccia o sotto un panno, quando invece bisognerebbe provare a guardare dentro quegli occhietti vispi e comunicare che li amiamo già tantissimo.
Chi ha avuto in passato micini timidi lo può confermare: non c’è piacere più grande per un “genitore gatto” dello scoprire che ogni giorno il proprio piccolo ha fatto un passo avanti.

Per questi tre micini cerchiamo una famiglia che voglia lasciare loro il tempo di ambientarsi, anche se dovesse volerci molto tempo e che abbia un po’ di esperienza nel gestire gatti un po’ timidi.
Pensiamo che si tratti di poche settimane, perché i tre piccoli mostrano timore, non aggressività. Sicuramente una sistemazione presso una famiglia con figli già grandicelli sarebbe ideale, per dare loro una maggiore tranquillità. Sicuramente la presenza di un altro gatto residente sarà utile al loro inserimento in famiglia perché i cuccioli imparano tantissimo con l’imitazione e l’osservazione degli adulti.

Non sappiamo dire se la loro indole sia più adatta ad una vita tra casa e giardino, perché al momento non sono ancora abbastanza sereni in presenza delle persone, tuttavia sarà possibile scoprirlo solo dopo l’iniziale periodo solo in casa che consigliamo caldamente a tutti i nostri adottanti.
La possibilità di lasciarli andare anche in un giardino in sicurezza sarà sicuramente valutabile quando saranno cresciuti.

Consigliamo per questa adozione un periodo iniziale mantenendo i contatti con i volontari per poter seguire un percorso di inserimento in casa graduale e con semplici tecniche di approccio.

Vengono affidati in appartamento o casa con giardino in sicurezza, tenendo presente che sono ancora troppo piccoli per uscire da soli.
Crescendo mostreranno la loro propensione per la vita tra casa e giardino o solo a casa, ma il giardino dovrà in ogni caso essere adeguatamente recintato e in sicurezza.
Se vivete in strade trafficate è bene considerare un tipo di recinzione a prova di gatto o la sistemazione solo in casa.

Vengono affidati sverminati e vaccinati con controlli pre e post affido. Obbligo di vaccino annuale e sterilizzazione.

Si trovano al Canile di Mirandola aperto tutte le mattine dalle 10 alle 13, oppure il sabato pomeriggio.
Per info: 0535 27140 dalle 8 alle 13 dal lunedi al sabato.

È utile sapere che…

Adottare un gattino presso la nostra associazione comporta alcuni doveri che si accettano con la firma del modulo.

  • Non diamo gatti in prova. Chi decide di portare a casa un gattino lo adotta ufficialmente accettando i termini del modulo di adozione.
  • Non si restituiscono i gatti per futili motivi. Se ci sono dei problemi, se ne può parlare con i volontari per trovare una soluzione insieme. A volte possono essere necessari mesi perché un gattino si integri bene in famiglia: l’adottante deve sempre tenere presente questo e agire di conseguenza. Chi non è disposto ad impegnarsi anche a lungo termine può rivolgersi altrove.
  • L’adottante ha l’obbligo di sterilizzare il gattino a proprie spese, in caso non sia già stato sterilizzato.
  • È bene fare una visita dal veterinario di fiducia per i necessari controlli, una volta che il gattino si sia ambientato in casa, e vaccinarlo ogni anno. La visita dal veterinario di fiducia fa sì che il gattino venga tenuto sotto controllo e aiuta a mantenerlo in salute negli anni.
  • L’adottante deve assicurare cibo e acqua al gattino. Non diamo in adozione gatti a chi pensa che si nutrano solo di topi e non abbiano bisogno d’altro. In questo caso vi suggeriamo di rivolgervi altrove.
  • Per almeno il primo mese nella nuova abitazione, è bene tenere il gattino in casa e non farlo uscire.
  • Non vengono dati in adozione gatti a chi non abbia un luogo adatto ad ospitarli. Se abitate ancora in roulotte o avete difficoltà e disagi di qualsiasi genere presso la vostra abitazione segnalatelo ai volontari che valuteranno di caso in caso se l’adozione sia possibile o se non sia il caso di attendere.
  • L’inserimento di un gattino piccolo o di un gatto adulto in una casa in cui vivano altri gatti può richiedere giorni, settimane o mesi. Occorre pazienza e i volontari possono darvi consigli su come affrontare i problemi.
Print Friendly, PDF & Email
Chiara Bianchi
Follow me

Chiara Bianchi

Blogger, copywriter, copyeditor e traduttrice, scrive articoli su gatti, ricette veg, yoga, ambiente e protezione degli animali. Si interessa di comportamento felino e di etologia in generale.
È la Crazy Cat Lady dei suoi micioni "I Bimbis" e gattara del weekend alla colonia felina n. 16 che segue dal 2012 insieme ad Alda Mazzali.
Chiara Bianchi
Follow me

Latest posts by Chiara Bianchi (see all)

Forse ti può interessare anche...

  • Ellen, Diamante e Perla7 agosto 2017 Ellen, Diamante e Perla Nome: Ellen, Diamante e Perla. Età: due mesi e mezzo. Manto: tigrato e bianco (Ellen e […]
  • Allarme28 giugno 2016 Allarme Nome: Allarme. Età: due anni. Manto: grigio e bianco. Carattere: simpatico e […]
  • Philip25 settembre 2017 Philip Nome: Philip. Età: tre mesi. Manto: grigio e bianco. Carattere: timido ma buono. Si […]
  • Furia7 agosto 2017 Furia Nome: Furia. Età: due mesi. Manto: nero. Carattere: timida. Si trova al Canile di […]
  • Silvestrino ci ha lasciato…14 luglio 2017 Silvestrino ci ha lasciato… Nome: Silvestrino. Età: otto mesi. Manto: nero e bianco. Carattere: timido ma […]
  • Vito adottato!13 novembre 2017 Vito adottato! Nome: Vito. Età: cinque mesi. Manto: bianco e tigrato. Carattere: buono e […]
Published inGatti da adottare

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *