fbpx Salta al contenuto

Eric adottato

Facebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmail
Featured Image

Ester ed Ellen cercano casa!

Ellen, Eric ed Ester
Ellen, Eric ed Ester

Ester ed Ellen sono due bellissime gattine di due mese, sorelline. Ellen è tutta tigrata, mentre Ester ha anche una bella macchia rossa sulla testa.

Eric, che non era un loro fratellino, vivendo in stallo insieme a loro è diventato per loro un compagno di giochi e un fratellino adottivo. È già stato adottato, adesso, ed Ester ed Ellen sono rimaste sole.

Sono molto legate: insieme giocano molto e sono molto allegre e felici perché possono godere della reciproca compagnia.

Appena arrivati questi micini erano tutti e tre molto timidi, ma è sempre stata solo apparenza: appena vengono presi in braccio si sciolgono dopo le prime carezze e cominciano a fare tante fusa!

Vengono affidati in appartamento o casa con giardino in sicurezza, tenendo presente che sono ancora troppo piccoli per uscire da soli.
Crescendo mostreranno la loro propensione per la vita tra casa e giardino o solo a casa, ma il giardino dovrà in ogni caso essere adeguatamente recintato e in sicurezza.
Se vivete in strade trafficate è bene considerare un tipo di recinzione a prova di gatto o la sistemazione solo in casa.

Vengono affidati sverminati con controlli pre e post affido.

Si trovano in stallo presso una volontaria. Per informazioni contattare Elisa al 339 54 00 478.

È utile sapere che…

Adottare un gattino presso la nostra associazione comporta alcuni doveri che si accettano con la firma del modulo.

  • Non diamo gatti in prova. Chi decide di portare a casa un gattino lo adotta ufficialmente accettando i termini del modulo di adozione.
  • Non si restituiscono i gatti per futili motivi. Se ci sono dei problemi, se ne può parlare con i volontari per trovare una soluzione insieme. A volte possono essere necessari mesi perché un gattino si integri bene in famiglia: l’adottante deve sempre tenere presente questo e agire di conseguenza. Chi non è disposto ad impegnarsi anche a lungo termine può rivolgersi altrove.
  • L’adottante ha l’obbligo di sterilizzare il gattino a proprie spese, in caso non sia già stato sterilizzato.
  • È bene fare una visita dal veterinario di fiducia per i necessari controlli, una volta che il gattino si sia ambientato in casa, e vaccinarlo ogni anno. La visita dal veterinario di fiducia fa sì che il gattino venga tenuto sotto controllo e aiuta a mantenerlo in salute negli anni.
  • L’adottante deve assicurare cibo e acqua al gattino. Non diamo in adozione gatti a chi pensa che si nutrano solo di topi e non abbiano bisogno d’altro. In questo caso vi suggeriamo di rivolgervi altrove.
  • Per almeno il primo mese nella nuova abitazione, è bene tenere il gattino in casa e non farlo uscire.
  • Non vengono dati in adozione gatti a chi non abbia un luogo adatto ad ospitarli. Se abitate ancora in roulotte o avete difficoltà e disagi di qualsiasi genere presso la vostra abitazione segnalatelo ai volontari che valuteranno di caso in caso se l’adozione sia possibile o se non sia il caso di attendere.
  • L’inserimento di un gattino piccolo o di un gatto adulto in una casa in cui vivano altri gatti può richiedere giorni, settimane o mesi. Occorre pazienza e i volontari possono darvi consigli su come affrontare i problemi.
admin
Latest posts by admin (see all)
  • NERO - 15 Aprile 2021
  • DEA - 24 Marzo 2021
  • ZAKI - 22 Marzo 2021

Forse ti può interessare anche...

Published inAdottati

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.