fbpx Salta al contenuto

LEO DECEDUTO

Facebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmail
Featured Image

AGGIORNAMENTO 19/09/14

Eri una colonna portante del nostro canile. Ogni volontario ti ha conosciuto come il nonno dolce e fedele: ovunque andassimo dopo pochi minuti tu arrivavi e ti appoggiavi alla gamba di uno di noi. Eri un’ombra fedele, un compagno amico di tutti, una creatura solare ma silenziosa.
Sei stato abbandonato perché eri anziano, ma ciò che più colpiva in te è che non ti fermavi mai. Sempre avanti, sempre pronto, mai debole. Anche nella debolezza, ti mostravi sempre pronto a rialzarti, a ricominciare. Ti abbiamo visto inciampare mille volte e mille e una volta eri di nuovo in piedi sui tuoi zamponi, pronto per passeggiare, per seguirci mentre eravamo al lavoro, per appoggiarti a noi e ricevere una carezza. Da bravo bracco eri pacato, ubbidiente, non guardavi mai nessuno negli occhi ma c’eri sempre, non ci lasciavi mai.
Per noi sei stato esempio di forza e determinazione. Così andremo sempre avanti: sapendo che quando si cade ci si deve rialzare e andare avanti e quando un compagno cade si deve sempre allungare una mano e aiutarlo ad andare avanti, proprio come ha sempre fatto nonno Leo.

Leo è un bracco tedesco ormai anzianotto. I suoi 16 anni non sono pochi, ma lui resta il cane fedele e forte che è sempre stato.
Chi lo incontra e fa una passeggiata con lui non può che accorgersi che lui è un cane praticamente perfetto: segue bene le persone al guinzaglio, si avvicina subito quandop una persona si ferma, quasi sapesse che sta per essere chiamato. Gli anni si stanno facendo sentire e le sue zampe qualche volta inciampano, eppure lui si alza immediatamente e va avanti, di buon passo, inarrestabile. A Leo serve fare esercizio: se nella prima passeggiata gli capita di inciampare, nella seconda non succede praticamente mai. I suoi muscoli hanno bisogno di scaldarsi e l’attività ridotta in canile non gli fa affatto bene.
Leo è un nonno, ma non per questo non è un cane straordinario. Anzi! Chiunque lo conosca vede in lui un carattere forte e tanta determinazione.
La sua storia? Niente di nuovo: un perfetto bracco da caccia abbandonato senza grossi scrupoli una volta diventato anziano.
Non lasciamolo ancora in canile: Leo ha tantissimo amore da dare, è un cane docile e pieno di voglia di vivere. Venite a conoscerlo, fatelo passeggiare, restate un po’ con lui e portategli qualche würstel e qualche biscotto.
Resterete affascinati da lui!

Si trovano al Canile intercomunale di Mirandola (MO) in via Bruino n. 31-33, aperto tutte le mattine dalle 10 alle 13.00 e sabato pomeriggio.

Per info: 0535/27140 dal lunedi al venerdi dalle 8 alle 13 oppure il sabato pomeriggio fino alle 18

Ramona Novi
Latest posts by Ramona Novi (see all)

Forse ti può interessare anche...

  • Neve ritrovata!3 Gennaio 2016 Neve ritrovata! Gatta bianca adulta smarrita il 2 gennaio 2015 in Via Tucci a Mirandola. È […]
  • Rowena29 Dicembre 2015 Rowena La nostra piccola Rowena ci ha lasciato. La malattia ce l'ha portata via ma noi non la […]
  • MIA ADOTTATA27 Giugno 2017 MIA ADOTTATA Mia è una splendida cucciola di taglia medio piccola, pesa circa 10 kg, ha 8 mesi, pelo […]
  • ASSO ADOTTATO6 Gennaio 2014 ASSO ADOTTATO Asso è un bellissimo meticcio di bloodhound di circa 5 anni, di taglia media.Non […]
  • TWIGGY ADOTTATA14 Maggio 2015 TWIGGY ADOTTATA Lei è Twiggy ma per gli amici si chiama Colla, è una bellissima meticcia dagli occhi […]
  • Banchetti e lotterie29 Maggio 2014 Banchetti e lotterie Il nostro banchetto è presente in ogni manifestazione che organizziamo.
Published inCi ha lasciato...

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.