Salta al contenuto

LUCY e CLEO- Laura ci racconta la loro storia

Facebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmail
Featured Image

Laura è la nostra volontaria che ha in stallo queste due micie, ormai da un po’ di mesi… da stallante vi racconta la loro vita oggi, quello che hanno passato, quello di cui hanno bisogno, quello che speriamo accada presto!

Oggi ho deciso di raccontarvi un po’ di loro.

Solo così potete capire perchè non le posso separare.
Lucy e Cleo, in origine Terry e Bud sono state adottate, non presso la nostra associazione, da una giovane coppia. Entrambi lavorano nella ristorazione, entrambi impegnati in stagioni di lavoro anche all’estero. Talmente buone che la coppia da subito decide di portarle con loro, come delle vere e proprie figlie. Bud e Terry fanno il passaporto, vanno a vivere all’estero, viaggiano in aereo per alcune stagioni ma ben presto la loro mamma e il loro papá si rendono conto che le micie soffrono con tutti questi cambiamenti e decidono di chiederci aiuto. Non possono più far fare a loro questa vita, vorrebbero trovare loro una brava famiglia.

In breve tempo troviamo una giovane signora molto interessata. Vive sola e anche se ha un lavoro molto impegnativo, è sicura che si faranno compagnia. Passano ben otto mesi. La signora ci ricontatta dicendo che le due ragazze, sono insofferenti. Fanno dispetti in casa, combinano guai. Diamo consigli… Forse si sentono trascurate? Forse è comparsa una persona nuova in quella casa? Forse hanno bisogno di giocare? Non si sa!Ma la signora avvilita le riporta. Entrano in struttura. Una settimana per rifare tutti i controlli, devono stare in gabbia. Poi possiamo liberarle sul prato. Chi è passato a trovarci, sa che da noi non si “sta malaccio”….ma obbiettivamente è una considerazione adatta a un gatto randagio. Oppure perso. Voi ve lo immaginereste il vostro gatto, cresciuto in casa, abituato a dormire, magari con voi, catapultato da noi in mezzo ad altri trovatelli? Cesta e pappa condivise?
E qui entro in gioco io. Le vedo, dentro quella gabbia. Loro non capiscono perchè. Le prendo e le porto “a casa”. In realtá non è proprio casa mia… È una casa vuota dove in alcune stanze tengo chi ha più bisogno. Ora sono qui da tanti mesi. Mi piange il cuore. Loro dormono in una grande camera da letto con giochi lettiera e tutto l’occorrente, in altre stanze ci sono altri mici. Quando arrivo apro la porta. Escono in cucina..fanno un sacco di feste, ma il tempo è breve. Io non vivo li. E non sono la loro famiglia. Alcune amiche mi aiutano, le vengono a trovare, le tengono in braccio fanno loro una carezza. Ma quando arriva sera devo richiudere la porta. E ogni volta vedo nei loro occhi una domanda. Perchè?

Nell’altra stanza i gattini piccoli si fanno compagnia, giocano e saltano. Non sentono ancora la necessitá di un contatto umano. Ma loro…loro ne hanno bisogno. Come l’aria, come il cibo.
Non posso separarle. Sono una il sostegno dell’altra.
Devo trovare una famiglia. Che le ami per SEMPRE.
Lucy e Cleo hanno poco più di tre anni. Sono spulciate, svermate, vaccinate, sterilizzate. Testate fiv felv negative.
Adozione come canile di Mirandola. Visita di preaffido. Per informazioni contattare Laura. 3462363658

Latest posts by Sara Cardinali (see all)

Forse ti può interessare anche...

Published inGatti da adottareUncategorized

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.