Salta al contenuto

Viaggio ad Amatrice

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail
Featured Image

Foto di gruppo coi volontari Oipa
Foto di gruppo coi volontari Oipa

Come sapete, l’Isola del Vagabondo ha raccolto cibo e oggetti utili per aiutare i volontari delle zone terremotate. D’accordo con Oipa, i nostri due volontari Ramona e Matteo sono partiti alla volta di Amatrice questa domenica, il 23 ottobre 2016, per consegnare tutto quello che è stato donato.
Insieme hanno documentato l’arrivo e l’incontro con i volontari e hanno potuto vedere coi propri occhi la situazione attuale.
Vogliamo mostrarvi le immagini di questa giornata fantastica e approfittarne per ringraziare tutti coloro che hanno supportato questa impresa.
Noi, che abbiamo conosciuto bene le difficoltà che stanno incontrando questi volontari ad Amatrice e dintorni, abbiamo voluto continuare quella stessa catena di solidarietà che iniziò a L’Aquila e che oggi arriva in questa zona devastata di Rieti passando per Mirandola e tutta la Bassa Modenese.
Non c’è terremoto che possa fermare la forza di un volontario!

Grazie a tutti coloro che hanno donato qualcosa e contribuito a questa impresa, ma in particolare a:

  • Lorenzo Azzolini di Elettro2000, nostro volontario, che ha tenuto nei locali della propria attività tutto il materiale e il cibo raccolto e che insieme a Roberta Rebecchi, anche lei nostra volontaria storica, è sempre stato pronto a partire a sua volta;
  • Andrea Merighi di Merighi Andrea Tinteggiature che ha prestato a Ramona e Matteo il furgone per trasportare tutto;
  • Paola Capelli, nostra volontaria, che ha contribuito ad organizzare l’evento “Dogs of Metal”, durante il quale sono state raccolte donazioni utili all’acquisto di materiale per i volontari di Rieti;
  • Loredana D’Aloisio, che insieme ai colleghi ha raccolto tantissimo materiale;
  • Miriam Ghisellini di Toelettatura Pet Peluqueria “Belli e pettinati” che ha custodito tutto il materiale che le volontarie della sua zona hanno raccolto; un ringraziamento va anche a tutte queste volontarie che hanno lavorato sodo e che restano nell’ombra, felici di ciò che hanno realizzato;
  • Cocorico di Cento che ha donato tante cose e Kelly Ferraresi che ce le ha portate;;
  • Tutti i cittadini di Mirandola e dintorni che hanno portato ogni genere di cose;
  • Tutti i volontari di Mirandola e dintorni che hanno diffuso il nostro appello, raccolto materiale, sensibilizzato le persone e lavorato alacremente affinché questa impresa andasse a buon fine;
  • Ultimi, ma non per questo meno importanti, Ramona Novi e Matteo Martinelli, che fin dai primi giorni dell’emergenza si sono attivati e hanno organizzato questa bellissima avventura fatta di solidarietà e impegno.

A tutte queste persone tutti noi dell’Isola del Vagabondo diciamo grazie!
Non c’è crisi che possa fermare la solidarietà e non c’è terremoto che possa cancellare l’umanità e la forza delle persone.



Il ringraziamento di Oipa
Il ringraziamento di Oipa

Access Token not set. You can generate Access Tokens for your Page or Profile on fb.srizon.com. After generating the access token, insert it on the backend
Follow me

Chiara Bianchi

Blogger, copywriter, copyeditor e traduttrice, scrive articoli su gatti, ricette veg, yoga, ambiente e protezione degli animali. Si interessa di comportamento felino e di etologia in generale.
È la Crazy Cat Lady dei suoi micioni "I Bimbis" e gattara del weekend alla colonia felina n. 16 che segue dal 2012 insieme ad Alda Mazzali.
Chiara Bianchi
Follow me

Latest posts by Chiara Bianchi (see all)

Forse ti può interessare anche...

Published inNews

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.