Salta al contenuto

Jane, oggi Dina, felicemente adottata!

Facebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmail
Featured Image

Jane, oggi Dina, felicemente adottata!

Jane Doe era il suo nome. Questo perché era così spaventata il primo giorno al suo arrivo nell’infermeria del Canile di Mirandola che non abbiamo osato disturbarla per scoprire se fosse maschio o femmina. Per questo è stata registrata con il solo nome Doe, sapendo che il giorno dopo avremmo aggiunto Jane o John.

Jane era molto spaventata, si ritraeva quando qualcuno si avvicinava ma non ci siamo mai dati per vinti: Jane aveva solo bisogno di pazienza e amore.

Giorno dopo giorno, le carezze sono diventate un’abitudine, l’affetto dei volontari una simpatica sorpresa. Un giorno, come se niente fosse, Jane ha cominciato a cercarci, a fare le fusa e a strusciarsi contro le nostre mani.

Era solo questione di tempo!

Oggi si trova a Roma, felice, coccolata da una famiglia che l’ha amata da subito e le ha lasciato il tempo di ambientarsi. Oggi Jane Doe ha un nome vero: Dina.


Jane è una micina tigrata grigia di due mesi recuperata da una situazione di grave rischio.

È ancora un po’ spaventata dal suo salvataggio e dal nuovo ambiente, ma pian piano si sta ambientando.

È una bellissima micina appena sterilizzata che pensiamo diventerà una gattina affettuosa e coccolona, come spesso accade ai micini timidi.

Il suo manto tigrato ha un disegno molto particolare: le strie formano una sorta di “girella” e la rendono davvero stupenda!

Con Jane occorrerà un po’ di pazienza, all’arrivo a casa: è una micina alla quale lasciare il tempo di ambientarsi: rispettare i suoi tempi e lasciarle lo spazio che le serve sarà fondamentale.

Diamo a Jane la possibilità di conoscere l’amore di una famiglia!

Si trova al Canile di Mirandola aperto tutte le mattine dalle 10 alle 13, oppure il sabato pomeriggio.

Per info: 0535 27140 dalle 8 alle 13 dal lunedi al sabato.

admin
Latest posts by admin (see all)

Forse ti può interessare anche...

Published inAdottatiStorie a lieto fine

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.